EGITTO.jpg

le tecnologie

Molte le tecnologie utilizzate per rendere la mostra completamente immersiva, in grado di incantare e meravigliare ogni spettatore: mapping, realtà aumentata e realtà virtuale.

 

Il mapping è una tecnologia che permette di proiettare immagini e video sulla superficie di uno o più oggetti, anche di forma irregolare, trasformandoli in un display. Il suo utilizzo, combinato a suoni e musiche, consente di creare una narrazione audio-visuale coinvolgente.        

 

La realtà aumentata permette una sovrapposizione nel mondo reale di elementi digitali, virtuali e interattivi, che vengono attivati tramite l’utilizzo di tablet.

LUNA.jpg

virtual reality

La realtà virtuale è la simulazione realistica di spazi tridimensionali mediante l’utilizzo di visori, in grado di far vivere, in tutta sicurezza, esperienze completamente fuori dal mondo e strabilianti avventure ai nostri visitatori, immergendoli in ambienti 360 gradi.

Geronimo Stilton accompagna i visitatori a scoprire “Moon VR”, un viaggio nel tempo per vivere in prima persona la conquista della Luna, dalla rampa di lancio fino al primo passo di Neil Armstrong sul suolo lunare. Il progetto è stato realizzato da Way e Lofficina.            

 I bambini di età inferiore ai 13 anni per l’utilizzo del visore Oculus dovranno avere la delega del genitore, fornita dalla guida e da compilare in loco.  

L'esperienza della Virtual Reality è da acquistare separatamente al biglietto.